TopRecesso dal contratto

Recesso dal contratto

Scarica il modulo di recesso dal contratto 

Diritto di recesso dal contratto

 

 

1. Ai sensi dell'art. 27 del diritto dei consumatori il consumatore ha il diritto di recedere dal contratto concluso a distanza, senza fornire ragioni e senza alcun costo, con l'eccezione dei costi di cui all'art. 33 e art. 34 del diritto dei consumatori.

2. Il termine per il recesso dal contratto concluso a distanza è di 14 giorni dal momento in cui il prodotto viene consegnato, e il termine si considera rispettato qualora la dichiarazione pertinente sia inviata prima della sua scadenza.

3. Il Consumatore può presentare una dichiarazione di recesso dal contratto utilizzando il modulo contenuto nell'allegato no. 2 al diritto dei consumatori, modulo disponibile presso sklep.delta.poznan.pl/pdf/odstapienie_od_umowy.pdf e shopdelta.eu/pdf/withdrawal_from_agreement.pdf o qualunque altra forma scritta, come previsto nel diritto dei consumatori.

4. Il Venditore esclude la possibilità di presentare una dichiarazione di recesso dal contratto in forma non scritta.

5. Il Venditore deve confermare immediatamente al Consumatore la ricezione della dichiarazione di recesso dal contratto inviando un e-mail all'indirizzo di posta elettronica (fornito al momento della conclusione del contratto e altro se è stato specificato nella dichiarazione presentata).

6. In caso di recesso del contratto, il contratto è considerato nullo.

7. Il Consumatore è tenuto a restituire l'articolo al Venditore immediatamente, ma non oltre i 14 giorni dalla data in cui si è recesso dal contratto. Il termine si considera rispettato se l'articolo è inviato prima della sua scadenza.

8. Il Consumatore invia gli articoli che sono oggetto del contratto da cui si è recesso a sue spese e rischio.

9. Il Consumatore non sostiene i costi di fornitura di contenuti digitali che non sono registrati su un supporto materiale, se non ha dato il suo consenso all'esecuzione dell'ordine prima della scadenza del termine di recesso dal contratto o non è stato informato sulla perdita del suo diritto di recesso dal contratto nel momento di dare il consenso o l'imprenditore non ha inviato la conferma ai sensi dell'art. 15 comma 1 e art. 21 comma 1 del diritto dei consumatori.

10. Il Consumatore è responsabile della riduzione del valore dell'articolo che è oggetto del contratto, dovuta al suo uso in un modo che va oltre quanto necessario per stabilire la sua natura, le caratteristiche e il funzionamento.

11. Il Venditore dovrà rimborsare immediatamente, ma non oltre i 14 giorni dalla ricezione della dichiarazione di recesso dal contratto presentata dal Consumatore, tutti i pagamenti effettuati dal Consumatore, comprese le spese di spedizione dell'articolo, e se il Consumatore ha scelto un metodo di consegna diverso dal metodo più economico ordinario offerto dal Venditore, il Venditore non rimborserà i costi aggiuntivi del Consumatore ai sensi dell'art. 33 del diritto dei consumatori.

12. Il Venditore rimborserà il pagamento con il metodo di pagamento che è stato utilizzato dal Consumatore, a meno che il Consumatore abbia accettato espressamente un diverso metodo di pagamento che non comporta eventuali costi.

13. Il Venditore può trattenere il rimborso del pagamento ricevuto dal Consumatore finché l'articolo viene restituito o il Consumatore fornisce la prova di restituzione, a seconda di quale evento si verifica prima.

14. Come stabilito dall'articolo 38 del diritto dei consumatori, il Consumatore non ha il diritto di recedere dal contratto:

a) quando il prezzo o il compenso stabilito nel contratto dipende dalle fluttuazioni del mercato finanziario che sfuggono al controllo del Venditore e che possono verificarsi prima del termine di recesso dal contratto;

b) il cui oggetto è un articolo non prefabbricato, costruito secondo le specifiche del Consumatore o al fine di soddisfare i suoi bisogni individuali;

c) il cui oggetto è un articolo rapidamente deperibile o con una breve durata;

d) il cui oggetto è un articolo trasportato in imballaggi sigillati, il quale non può essere restituito dopo l'apertura della confezione per motivi di protezione della salute o per motivi igienici, se la confezione è stata aperta dopo la consegna;

e) il cui oggetto sono articoli che, dopo la consegna, a causa della loro natura, diventano inseparabilmente combinati con altri articoli;

f) il cui oggetto sono registrazioni sonore o visive o software informatici forniti in imballaggi sigillati, se la confezione è stata aperta dopo la consegna;

g) il cui oggetto è la fornitura di contenuti digitali che non sono registrati su un supporto materiale, se l'esecuzione dell'ordine è stata iniziata con il consenso esplicito del Consumatore prima della scadenza del termine di recesso dal contratto e dopo che egli sia stato informato dall'imprenditore sulla perdita del diritto di recesso dal contratto;